vaccinazione anti-CovidCampagna vaccinale anti Covid-19:
somministrazione terze dosi e richiami
È partita la somministrazione delle dosi booster (richiami) di vaccino anti-Covid, destinate alle seguenti categorie:
-soggetti di 80 o più anni;
- personale e ospiti dei presìdi residenziali per anziani;
- operatori sanitari e quelli impiegati nelle strutture sanitarie, socio-sanitarie e e socio-assistenziali, pubbliche e private, farmacie, parafarmacie e studi professionali che abbiano 60 o più anni, o siano affetti da patologie tali da renderli maggiormente vulnerabili, o che siano maggiormente esposti all’infezione;
- persone di 18 o più anni con elevata fragilità, affette da malattie respiratorie, cardiocircolatorie, neurologiche, epatiche, cerebrovascolari, diabete, emoglonopatie, disabilità;
soggetti di 60 o più anni.
Per sottoporsi alla dose booster (richiamo di rinforzo) devono essere trascorsi almeno 6 mesi dalla seconda dose.
Parallelamente, all’hub oristanese si sta procedendo con la somministrazione delle terze dosi addizionali di vaccino a m-RNA nei soggetti trapiantati o con marcata compromissione del sistema immunitario (le categorie sono indicate nel dettaglio nella  circolare del Ministero della Salute n. 41416 del 14 settembre 2021). Per sottoporsi alla terza dose occorre aver ricevuto la seconda dose da almeno 28 giorni. Ecco come prenotare.
donazione organiPrelievo d'organi
al San Martino
Fegato e reni donati da una paziente deceduta per emorragia cerebrale: salveranno la vita di tre persone in attesa di trapianto.
FarmaciaFarmacia territoriale,
aperture ottobre
A Bosa e Ghilarza saranno garantite rispettivamente due aperture mensili, così da venire incontro alle esigenze dei cittadini.